Aller au menu Aller au contenu Aller à la recherche
2 février 2018

33e convegno franco-italiano del Bestiame : 2 febbraio

Version française

Venerdì 2 febbraio 2018 si svolgeva, a Verona, la 33a edizione degli Incontri franco-italiani dedicati al bestiame. Questo appuntamento, diventato una tappa fissa ormai, consente alle cooperative e ai commercianti di bestiame francesi di dialogare con i loro omologhi italiani e ingrassatori che, nel 2017, hanno comperato 995.000 bovini francesi (in forte crescita, +5%). Sono 150 gli operatori che hanno assistito al convegno dedicato a «Pareri a confronto sulla strategia di rilancio dei consumi». In effetti, i consumi di carne bovina sono cresciuti dell’1,1% in volume (+2,6% in fatturato) in Italia nel 2017, mettendo a segno un record inedito dal 2010! F. GUIDETTI del gruppo INALCA si augura, a titolo prudenziale, che vengano mantenuti i consumi nel 2018.  F. FORTUNATI di UNICEB (Unione dei commercianti di bestiame) sottolinea le sinergie tra Francia e Italia che hanno determinato questo aumento dei flussi e spera altresì in un mantenimento della quotazione dei broutard. Anche F. SCOMPARIN, Presidente dell’Interprofessione INTERCARNE Italia, creata nel 2017, è intervenuto durante la tavola rotonda.

 


Con il sostegno finanziario di FranceAgriMer 

fam